Forum Velisti Non Solo Per Caso
NOVITA' AREA MAPPE GPS - CONDIVIDI LA TUA POSIZIONE!

Forum Velisti Non Solo Per Caso
[ Home Sito | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Modi di Navigare
 Navigazione astronomica
 2) Lezione Navigazione Astronomica
 Forum Bloccato
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c':
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

The Dreamer
Forum Admin



Regione: Sardegna
Prov.: Oristano


14843 Messaggi

Inserito il - 07/05/2013 : 23:29:47  Mostra Profilo Invia a The Dreamer un Messaggio Privato
SECONDA LEZIONE - MISURA CORREZIONE E CALCOLO DI UNA RETTA DI SOLE

Misurazione dell'altezza del sole, sue correzioni e inserimento nella procedura di calcolo.
A titolo puramente teorico si ricorda che la misura fatta col sestante deve essere corretta per:
errore d'indice del sestante
elevazione dell'occhio: prima correzione nelle ultime pagine delle Effemeridi
altezza osservata: seconda correzione per la rifrazione atmosferica, pi il sole basso pi otticamente sfalsato rispetto alla reale posizione, SI SCONSIGLIA DI FARE MISURE INFERIORI AI 10
lembo: terza correzione per il diametro del sole che cambia durante l'anno, normalmente si porta sull'orizzonte il lembo inferiore ed i calcoli vanno fatti riferiti al CENTRO del sole.

Entrambi i programmi Chiesa e Navastro eseguono automaticamente la prima, seconda e terza correzione.
L'errore d'indice del sestante deve essere determinato e inserito dall'operatore.

Come determinare l'errore d'indice indicato nelle istruzioni di entrambi i programmi, ma conviene riprendere il metodo pi semplice tra i vari disponibili: con il sestante sull'angolo zero, messo a zero molto bene, a zero i gradi e a zero i primi, guardate l'orizzonte in un punto dove non ci siano riflessi e soprattutto fatelo in assenza di onda. Se l'orizzonte appare una linea continua l'errore zero, se appare spezzato, ruotate il rullo (quel pomello rotante che serve al movimento micrometrico dell'alidada, la parte mobile del sestante) fino a renderlo continuo.
A questo punto leggete l'altezza indicata, tale valore l'errore. La correzione l'errore col segno cambiato. Es: leggete + 3' che l'errore , la correzione vale -3'. Altro esempio: leggete 55' (equivalente a dire - 5'), la correzione vale +5'. Annotatelo assieme alla data in cui l'avete rilevato. Ogni osservazione futura sar preceduta da una rapida verifica dell'errore d'indice. Se il sestante prende una botta, nove su dieci l'errore si modifica.

Per misurare le altezze sarebbe bene avere un aiutante: collimate il sole..attento...attento...STOP. L'aiutante scrive l'ora, secondi compresi: ossia 14h 23m 57s, voi leggete l'altezza gradi, primi e decimi di primo, ossia 30 38.9', il .9 letto sul nonio del rullo (non stiamo qui a dettagliare..occorre farlo sul campo aiutati da uno gi capace); il nonio del tutto simile a quello presente sui calibri d'officina di una volta. Fate 3 misure. A questo punto se usate Chiesa esiste un bellissimo algoritmo che vi mostra in un disegno le vostre 3 letture (o 4 o 5 quante ne volete) e vi fa vedere se sono allineate oppure no e vi permette di scartare quelle sballate e vi calcola la media. Con Navastro dovete scartare a "occhio" e fare a mano la media delle misure per poi inserire UN solo valore di altezza e ora.

Passiamo a inserire i dati in Navastro (utilizzo la versione inglese):
PREMETE LOP SIMPLE, appare la mascherina (module) DATAS in cui inseriamo:
data: 3 ottobre 2011 (in navigazione dalla Sardegna alle Baleari)
ora TU dello stop (time GMT): 14h 23m 57s
elevazione dell'occhio (eye height meters): 2
correzione d'indice del sestante in primi (collimation minutes): - 5
spuntare natural horizon e lower limb
altezza letta(instrument height) 30 38.90' (attenzione: spuntare 1/100 e rammentare che i programmatori hanno scelto di dividere il primo in 100 parti , mentre normalmente nell'uso Italiano diviso in 10 parti; quindi noi scriveremmo 30 38.9', il programma vuole 30 38.90'. Qui potrebbe esserci il primo errore di distrazione.....)
scegliere spuntando il sole (sun)
punto stimato di calcolo: assumed latitude North 39 47' assumed longitude East 04 35'

NON PREMETE TOP (questo pulsante aggiorna l'ora TU dello stop a quella letta nel clock del PC, ma la nostra ora gi scritta)
PREMETE COMPUTE

valori calcolati:
Azimuth del sole (Az) 232.88
Valore dell'intercetta hv-hs (In) -8.54
questo 8.54 la distanza in miglia della nostra retta d'altezza dal punto stimato di calcolo, il segno - st a dire che hv (l'altezza che NOI abbiamo letto) minore di hs (l'altezza che AVREMMO LETTO se fossimo stati esattamente nel punto stimato) quindi avendo letto un'altezza minore siamo pi lontani dal sole rispetto il punto stimato. Il disegno generato automaticamente da Navastro rappresenta proprio questo concetto: la linea blu con la freccia l'azimuth del sole, il cerchiolino il punto stimato, la linea rossa la retta d'altezza che si trova pi lontana dal sole rispetto il punto stimato. Noi siamo sulla linea rossa, ma non sappiamo dove, occorre una seconda retta per intersecare la prima, noi saremo nel punto di intersezione, proprio come due rilevamenti. Lo vedremo nella prossima lezione.
Salvate i dati con Save (in alto a sinistra).

Il print screen del mio PC: Navastro con la maschera di inserimento dati ed il disegno della retta d'altezza. Il triangolo nero Minorca ed il quadrilatero nero Maiorca.


Allegato: Lezione-seconda-con-Chiesa.pdf
198,04 KB


Danilo


Alla mia et nonostante non possa pi permettermi di perdere tempo nel fare qualcosa che non mi va di fare, continuo a farne; ma perch?

Stefini 36 Atlantic

Oristano
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Forum Bloccato
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum Velisti Non Solo Per Caso © 2000-09 Snitz Communications | velisti-nonsolopercaso.it Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina stata generata in 0,04 secondi. Herniasurgery.it | Snitz.it | Snitz Forums 2000